×

FAQ - Domande Frequenti

Cosa sono i Bitcoin?

Puoi trovare maggiori informazioni sulla nostra pagina dedicata: "Introduzione a Bitcoin"



Perché accettare Bitcoin?

I benefici dati dall'accettare Bitcoin sono notevoli. Tra questi ci sono costi di gestione minore, protezione contro le frodi, marketing e molti altri. Se vuoi conoscerli nel dettaglio, clicca qui.



Come funziona un processore di pagamenti Bitcoin?

Per conoscere nel dettaglio il funzionamento di tinkl.it, vai su questa pagina.



Come creo un account?

Usa il modulo Registrati, fornendo un nome account, una email (valida) e una password, accettando i termini di servizio. Riceverai un'email per confermare la creazione dell'account, e successivamente potrai accedere alla tua dashboard. Appena avrai fornito i dati dell'attività, potrai iniziare ad accettare Bitcoin. Solo se superi i 2000 euro all'anno, dovrai inviare opportuna documentazione relativa all'attività (normalmente una semplice visura camerale e un documento d'identità dell'amministratore).



Come posso iniziare?

La dashboard ti mostra i pagamenti ricevuti, i tuoi limiti operativi e altre informazioni generali. Il link al tuo negozio, invece, ti permette di vedere i terminali attivi nonché richiedere il tuo primo pagamento a un cliente. Crea un nuovo terminale, per ogni cassa che intendi gestire autonomamente. Associa il terminale, cliccando dal terminale stesso (tablet, cellulare, PC che sia) sul link 'Attiva Terminale'. Associalo con il codice che ti è stato fornito. Dopodiché il terminale potrà richiedere un pagamento in Bitcoin, da un link memorizzabile molto semplice.



Cosa sono i terminali?

Per terminale si intende un dispositivo che sarà predisposto a richiedere un pagamento in Bitcoin. Di fatto conviene associarne uno ad ogni "cassa". Dalla funzione "negozio" puoi attivarne altri. Poi ogni terminale reale andrà attivato dal dispositivo fisico POS associato.



Come integro il sistema di pagamento sul mio ecommerce?

Abbiamo messo a disposizione una funzione piuttosto semplice: attiva un nuovo terminale per il vostro ecommerce e segui la documentazione su tinkl.it API per integrarlo. Si tratta di una semplice chiamata POST, con relativa notifica dello stato del pagamento server-to-server. In futuro preparemo anche dei plugin per i maggiori ecommerce in commercio.



Che limiti di utilizzo ci sono?

Esistono dei limiti sul numero di pagamenti che si possono ricevere, sulla quantità in euro per singola vendita e mensile. I limiti possono variare con la tipologia di attività e l'uso, e sono in accordo alle normative vigenti in Italia. Per eventuali dubbi, modifiche o informazioni, contattaci.



Posso tenere in tutto o in parte i Bitcoin che ricevo?

No. Bitcoin PosPAY è un payment processor, quindi i Bitcoin sono utilizzati come metodo di pagamento, non come valuta. Per ragioni fiscali, legali e tecniche, questo servizio si rivolge a chi vuole usare Bitcoin solo come metodo di pagamento. Se preferisci farti pagare in Bitcoin e mantenerli senza convertirli, ti consigliamo di usare wallet Bitcoin come GreenAddress.it



Accettare Bitcoin online con Bitcoin PosPAY: cosa devo tenere a mente?

Per utilizzare Bitcoin PosPAY in uno store online, è necessario integrare i due servizi tramite un semplice javascript. Per qualunque suggerimento o domanda (anche di carattere tecnico), potete contattarci via e-mail.
Da tenere a mente: data la natura delle transazioni in Bitcoin e del problema del cosiddetto double spend, consigliamo a tutti i commercianti di prendere alcune precauzioni: in caso di vendita di beni fisici di notevole valore (e successiva spedizione di questi), è ragionevole attendere circa 60 minuti prima di fornire al cliente la conferma definitiva dell'ordine e prima di procedere alla spedizione. Dopo questo tempo, all'interno della propria dashboard come commerciante puoi controllare lo stato della transazione: se vedi che, oltre ad essere etichettata come paid (pagata), è anche presente l'etichetta payment confirmation: 100% (pagamento confermato al 100%), potrai procedere alla spedizione del bene in totale sicurezza. Bitcoin PosPAY non è come le classiche carte di credito, una volta che la conferma è definitiva non sono più possibili chargeback di nessun tipo!



Accettare Bitcoin in un negozio fisico. Cosa non devo dimenticare?

Permettere ai clienti di effettuare pagamenti in Bitcoin all'interno di un negozio è molto semplice: come commerciante devi eseguire il login al proprio account Bitcoin PosPAY, visitare la pagina "Gestione terminali" e cliccare sul pulsante "Nuova richiesta di pagamento". Successivamente dovrai inserire l'importo in Euro da pagare ed altri dati facoltativi (descrizione del pagamento ed e-mail del cliente per la ricevuta). Dopo questa operazione, vieni reindirizzato sulla pagina "Gestione terminali". Successivamente andando in Dashboard potrai notare la transazione appena eseguita in elenco assieme alle altre, con lo stato pending (in attesa) che cambierà in paid (pagato) appena il cliente avrà confermato il suo pagamento.
Un'altra indicazione di fondamentale importanza è questa: il negoziante iscritto dovrebbe spendere del tempo per formare i dipendenti, in modo che l'accettazione di Bitcoin nel suo esercizio commerciale non sia condizionata dalla sua presenza.



Vorrei diventare un promoter di Bitcoin PosPAY, cosa devo fare?

Grazie per l'interesse! Leggi tutte le istruzioni nella nostra pagina dedicata: FAQ Promoters.